Due Vale Attorno ( 2 V A )

COME SI GIOCA AL
GIOCO DEL BIRILLO PARATO

DOCUMENTAZIONE

Regole del gioco

Il gioco del Birillo Parato è un gioco individuale, praticato soprattutto dai giovani. E' un misto di tecnica e di forza fisica. Si gioca con due birilli: uno fisso poggiato sul terreno ed uno che viene scagliato verso l'altro (birillo mobile), allo scopo di abbatterlo e di recuperare i "dischetti" posti su di essi che costituiscono il premio.

Si raggiungono momenti elevati di maestria nel lancio del birillo mobile. Entrambi i giochi sono di tipo agonistico, ma vengono intesi come momenti di aggregazione e di svago.

Il gioco del Birillo Parato si pratica all'aperto, su un campo di terra battuta simile a quello della Carrara, con birilli della stessa ma un pò più leggeri, sempre di legno massiccio e realizzati a mano da abili artigiani locali.

Anche questo è un gioco di tipo agonistico e anch'esso viene inteso come momento di aggregazione e di svago. Il campo di gioco deve essere in piano, di dimensioni 5 x 15 m. Se non si gioca sui campi di terra battuta, il selciato viene ricoperto di sabbia pressata (circa 2-3 cm). Non è possibile giocare né sul cemento né sull'asfalto.

Per maggiori informazionei consultare il libro di Gioacchino Priscoglio: "I giochi con i Birilli a Monforte S. Giorgio" dove sono riportate la storia e le caratteristiche tecniche dei giochi della Carrara e del Birillo Parato.

La prima versione di tale libro si può scaricare liberamente dal sito www.monfortesi.it. Una più recente versione, aggiornata e corredata di alcune fotografie, si trova in commercio o può essere richiesta direttamente all'autore, al costo di € 10,00.


Home